Blog: http://Glun.ilcannocchiale.it

Divento di vento





Ti sei mai chiesto da dove venga?

Ti sei mai chiesto dove vada?

Ti sei mai chiesto se ti senta?


Ti sferza la faccia attraversandoti

ti scompiglia i capelli e i pensieri con la sua voce sommessa, soffiata e qualche volta urla.


Viene da lontano ma nessuno sa da dove

 nessuno sa dove va

Ci interessa solo la sua carezza di lama sulle guance

il momento di quel contatto

poi più nulla.


Chi ha attraversato prima di me?

Chi ha spinto verso casa?

Chi ha ostacolato testardo ?


Attraverso il mare o il deserto

attraverso le città silenziose nelle ore notturne o nel caos di autostrade estive

attraverso il silenzio o il rumore


Quel profumo di chi era?

quali foglie ha scosso trascinandole al suolo lo scorso autunno?

in quali occhi di agosto ha soffiato sabbia?


Divento di vento!

Solo ora, solo qui


Divento di vento!

Nessuno sa e nessuno chiede


Divento di vento!

Un attimo solo e nessuno ci pensa più.


Pubblicato il 29/1/2009 alle 19.7 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web